27/05/2022

ROVIGO

I campioni della solidarietà sono loro!

La grande impresa di Bandiera Gialla, e tanti nuovi progetti

25/01/2022 - 17:04

ROVIGO - Il 2022 è partito alla grande per la beneficienza fatta dalle Associazioni rodigine Faedesfa No Profit e Bandiera Gialla Rovigo. Il gruppo di volontari capitanato da Andrea Pezzuolo ha donato nei giorni scorsi 17mila mini pandori e panettoni messi a disposizione dall’Industria dolciaria Borsari di Badia Polesine. Camion caricato e muletto a disposizione per sistemare il bancale di dolci donati: ad accogliere i volontari con la maglietta verde nei capannoni a Rovigo di una delle sedi di Bandiera Gialla, c’era il presidente Sergio Davide Rossi e una gruppo di operativi della Odv Bandiera Gialla che in Polesine da tempo aiuta centinaia e centinaia di famiglie in difficoltà.

“Abbiamo un centinaio di volontari. Riceviamo e smistiamo cibo e altri generi di prima necessità nei capannoni. C’è una sede per il food, e poi l’Emporio Solidale per altri materiali non deperibili. Il nostro impegno nel sociale è importante- ha detto il presidente di Bandiera Gialla, Davide Sergio Rossi- quello che facciamo come Bandiera Gialla ma allo stesso tempo anche quello che fa Faedesfa diventa aiuto prezioso per chi è in difficoltà”. Le 17mila confezioni donate di prodotti dolciari saranno distribuite da Bandiera Gialla Rovigo alle oltre 500 famiglie indigenti accreditate legalmente presso l’Odv del capoluogo.

“Abbiamo fatto in 10 anni circa 400mila euro di donazioni senza dare soldi a nessuno - ha raccontato ai volontari di Bandiera Gialla, Andrea Pezzuolo, numero uno di Faedesfa No Profit - Questa nuova collaborazione con Bandiera gialla è una risorsa per le famiglie del territorio e un modo di fare squadra e restare uniti nel terzo settore per raccogliere fondi ed evitare di scomparire”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0