28/11/2021

ADRIA

La città si è fermata per gli eroi

Scoperta una targa per le vittime di Nassirya, primo passo verso la intitolazione

12/11/2021 - 16:06

ADRIA - La città di Adria si è fermata per ricordare gli eroi di Nassiriya nel 18esimo anniversario della tragedia in Iraq, nella quale dove persero la vita 28 persone, delle quali 19 italiani: 12 carabinieri, 5 militari dell’esercito e 2 civili. Così è stata scoperta una targa con la scritta “La Città di Adria in ricordo dei caduti di Nassiriya” posta nel portico dell’ex tribunale, in corso Mazzini, dove hanno sede la Polizia locale, la protezione civile e le associazioni d’arma e combattentistiche.

La cerimonia, coordinata dal capogruppo degli alpini Matteo Sacchetto, si è svolta in un clima solenne con momenti di forze emozione alla presenza di numerose autorità istituzionali, militari e civili, insieme ai rappresentanti delle diverse associazioni d’arma. Insieme al sindaco Omar Barbierato e al presidente del consiglio comunale Francesco Bisco, sono intervenuti la prefetto vicaria Rosa Correale, il sindaco di Porto Tolle Roberto Pizzoli in rappresentanza della Provincia, i vertici delle forze dell’ordine Carabinieri, polizia di Stato, Guardia di finanza e Polizia locale.

Davanti alla targa è stata deposta una corona d’alloro portata da Antonia Benvenuti benemerita dell’associazione Carabinieri e Natalia Bettonte madrina dei lagunari, mentre l’allevia del conservatorio Gloria Sottovia ha accompagnato la cerimonia con la tromba. A seguire la resa degli onori e la benedizione impartita dall’arciprete della Cattedrale mons. Matteo De Mori. Il professor Vincenzo Boscolo Bariga ha tenuto il discorso commemorativo sottolineando l’importanza di trasmettere alle nuove generazioni i valori di Patria, Libertà e Pace che sono quotidianamente difesi da donne e uomini che portano la divisa. Il presidente dei lagunari ha letto un messaggio inviato dal presidente nazionale Alta generale di divisione Luigi Chiapperini.

Al termine il sindaco Barbierato ha annunciato che il prossimo, il 12 novembre 2022, la piazzetta antistante sarà intitolata ai Caduti di Nassiriya.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette