03/12/2021

BADIA POLESINE

A 19 anni, ubriaco e con la pistola semina il panico in città

Impossibile distinguere l'arma giocattolo da una vera, il giovane Padovano individuato e denunciato

Rapina con pistola: legata in casa

21/10/2021 - 14:16

Nella serata di mercoledì 20 ottobre i carabinieri della sezione radiomobile di Rovigo e della polizia locale di Badia Polesine, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Rovigo per il reato di "porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere", un 19enne della provincia di Padova, incensurato. 

Militari e agenti, a seguito di diverse segnalazioni giunte alla centrale operativa dei carabinieri e al comando della polizia locale, da parte di alcuni cittadini relative alla presenza, all'interno del Parco Munari di Badia Polesine di un individuo che stava litigando con i passanti e nella circostanza mostrava loro una pistola, sono prontamente intervenuti in zona.

Le immediate ricerche hanno permesso di fermare e controlla, in piazza Marconi, un ragazzo in evidente stati di ebbrezza alcolica che sottoposto a perquisizione personale, veniva trovato in possesso, occultata nei pantaloni, una pistola, risultata poi essere una riproduzione di una Beretta modello 92/FS, priva di tappo rosso, che è stata pertanto sottoposta a sequestro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette