20/10/2021

LA TESTIMONIANZA

"Io e mia moglie avevamo paura, per questo non ci siamo vaccinati, ora però lei non c'è più”

Le parole del marito della 51enne no vax, vittima del coronavirus

Ventidue decessi in un giorno. 5.272 positivi in Veneto

09/09/2021 - 08:55

ROVIGO - Il dramma si innesta sulla tragedia. Una vita che si spezza e che forse, ma non è detto, incrina convinzioni radicate, figlie di poca conoscenza e dell’assurdo tam tam di chi semina paure e propaganda no vax.

Lo si intuisce dalle parole del marito della 51enne di Lusia morta l’altro giorno a causa del del Covid. “Non ci siamo vaccinati per paura delle conseguenze del siero - ammette l’uomo - io e mia moglie, come altre persone, non ci fidavamo di questo vaccino, temevamo le implicazioni per la salute che ne potrebbero derivare, anche a distanza di anni”. Il marito, comprensibilmente affranto per la perdita della moglie, specifica anche di non considerarsi “un no vax. Io non sono come quelli che vanno a protestare in piazza, con cartelli, slogan e striscioni. Io non faccio proteste. Semplicemente io e mia moglie avevamo paura, e questa non può essere una colpa”.

Anche lui aveva preso il Covid: “Certo, ora sono guarito e immunizzato”. Ma il dramma di quanto avvenuto emerge anche dalla fatidica domanda: “Tornando indietro rifareste la stessa scelta?” Interrogativo al quale però non giunge risposta, ma un laconico “non è questo il problema”.

Paure per le quali è possibile ravvisare una sorta di responsabilità morale da parte di chi diffonde falsa propaganda e bufale no vax. Come se i numeri delle vaccinazioni non stessero lì a dimostrare l’efficacia del vaccino. Come se i dati delle persone ricoverate in terapia intensiva non confermassero che ad ammalarsi in forma grave sono soprattutto i non vaccinati. Come se tutto quello che è successo in un anno e mezzo di pandemia non fosse alla portata di tutti. Al di là di dietrologie, complottismi e pervicaci negazionismi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette