25/09/2021

CORONAVIRUS IN ITALIA

"La riduzione del rischio di morire a causa del virus è pari al 97% nei vaccinati"

Istituto Superiore di Sanità: "Mentre gli over 80 senza vaccino hanno un rischio 15 volte superiore"

Ventidue decessi in un giorno. 5.272 positivi in Veneto

06/09/2021 - 13:57

ITALIA - Il nuovo aggiornamento sull’effetto dei vaccini anti Covid in Italia da parte dell’Istituto superiore di sanità conferma ancora l’alta efficacia della protezione garantita dalla campagna vaccinale. Il report pubblicato sul portale EpiCentro parla di una forte riduzione del rischio di infezione "nelle persone completamente vaccinate" rispetto a quelle non immunizzate, fornendo un importante numero anche sul rischio di decessi: per gli over 80 non protetti si registra una possibilità di morire a causa di Covid-19 15 volte superiore a quella dei coetanei vaccinati. Gli ulteriori numeri sulla mortalità suggeriscono un enorme impatto dei vaccini sulla popolazione: la riduzione del rischio di morire a causa del virus in generale è pari al 97% nei vaccinati.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette