03/08/2021

ROVIGO

"Sono contrario, dovrebbe essere vietato"

I rodigini commentano lo sgozzamento di animali tipico della festa del sacrificio musulmana

21/07/2021 - 16:05

ROVIGO - Animalisti sul sentiero di guerra per quella che definiscono la carneficina di Cavanella Po. Nella frazione di Adria in un macello privato, si svolge ogni anno la cosiddetta Pasqua musulmana con la festa del sacrificio, così vengono sgozzati agnellini e capretti. Un rito fatto alla presenza di adulti e bambini perché crescano nelle tradizioni musulmane. La cerimonia richiama tantissimi musulmani da ogni parte del Polesine e delle zone limitrofe per tre giorni: ieri, oggi e domani. Così ieri mattina sono intervenute le forze dell’ordine carabinieri, polizia di stato, polizia locale per gestire la viabilità sulla strada ed evitare eventuali intromissioni. Tutto si è svolto con le dovute autorizzazioni. Ma in tanti hanno criticato il metodo dello sgozzamento degli animali. Per primi i gruppi di animalisti della zona.

Ma cosa ne pensano i cittadini? Un rituale che si potrebbe evitare o una tradizione che va rispettata?

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette