Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Il Focolaio

Variante Delta: 400 tamponi, un positivo

Il focolaio di Coronavirus e precisamente della variante Delta del Covid, a Isola Verde, a due passi da Rosolina fa paura

A caccia della variante Delta: su 400 test, un positivo

Tamponi di massa a Isola Verde

Anche oggi gli operatori eseguiranno i tamponi. Il governatore: “Non daremo tregua al virus”

ROSOLINA - Il focolaio di Coronavirus e precisamente della variante Delta del Covid, a Isola Verde, a due passi da Rosolina fa paura. Ieri su 400 tamponi effettuati in una giornata, è stato intercettato un positivo. E' stato già sottoposto a tampone molecolare.

I camper attrezzati dell'Ulss 3 Serenissima saranno presenti anche oggi. La decisione di “andare sul posto” è stata presa dopo una telefonata tra il presidente della Regione Luca Zaia e il dg Edgardo Contato. “Ho dato disposizione – sottolinea il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia - che venga messa in atto qualsiasi azione necessaria per la sicurezza della struttura di Isola verde, oltre che dei territori in cui risiedono le persone coinvolte nel focolaio. Come da sedici mesi a questa parte, non daremo tregua al virus e impiegheremo ancora maggiore forza a garanzia dei cittadini e dei turisti in questo momento in cui sono ripartite le attività e in cui, grazie alla campagna vaccinale capillare condotta, gli indici della pandemia sono in netta flessione”.

L’allarme a Isola Verde è scattato qualche giorno fa quando un minorenne che partecipava ad un campus di rugby ospitato da una struttura ricettiva è risultato positivo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy