06/08/2021

Covid

La variante Delta fa paura, test di massa in Polesine

Anche l'Ulss 5 partecipa al rafforzamento dei test "nei punti di aggregazione"

"Tamponi a sorpresa e a campione? Non è escluso"

Tamponi per il coronavirus

27/06/2021 - 16:24

L'azienda sanitaria polesana sta per avviare una campagna di screening alla ricerca delle varianti di Covid-19. Nei prossimi giorni verranno presentati nel dettaglio le modalità dell'attività, ma l'obiettivo è intercettare le varianti, come la variante Delta, e sequenziarle.

Previsto un "rafforzamento delle attività di testing e sequenziamento per la sorveglianza e il monitoraggio delle varianti di Sars-Cov2", si legge nella nota dell'azienda sanitaria polesana.

Il monitoraggio è previsto dal piano di Sanità Pubblica approvato l'8 giugno: "Garantirà, ad incremento della attività di biosorveglianza avviata da inizio emergenza Covid-19, una importante attività di screening alla popolazione".

Lo screening verrà effettuato nei luoghi di maggiore aggregazione e tutti gli eventuali casi di positività sequenziabili (con sufficiente carica genomica) verranno sequenziati. Nei prossimi giorni verranno spiegate in dettaglio le modalità di tale attività di screening nel territorio.

Da inizio epidemia sono stati eseguiti 646.211 test rapidi e tamponi in provincia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette