27/07/2021

Ceregnano

Sbanda col furgone e abbatte palo della luce, due recinzioni e il contatore del gas

Dopo l'incidente il conducente se n'è andato a piedi. I vigili del fuoco sono accorsi sul posto per mettere in sicurezza l'area

20/06/2021 - 14:50

CEREGNANO - Una lunga sbandata che, provenendo dal centro di Ceregnano e procedendo verso l'intersezione con la provinciale, lo ha portato prima ad abbattere un palo Enel, quindi a finire, sempre in furgone, giù per la scarpata, danneggiando la recinzione di una prima abitazione, distruggendo completamente quella di una seconda e tranciando di netto i tubi del gas, dopo avere divelto il contatore. E' successo nel pomeriggio di ieri, sabato 19 giugno. Pesanti anche i danni al veicolo a bordo del quale si trovava lo sconosciuto.

Sconosciuto perché, secondo i primi riscontri, appena riavutosi dall'incidente, pare sia scappato a piedi, e quindi probabilmente l'uomo non ha avuto conseguenze per l'incidente. Di certo, di lui nessuna traccia hanno trovato i soccorritori, né i vigili del fuoco o il personale dei carabinieri. Sul posto sono intervenuti i tecnici e le squadre di elettricità e gas, dopo la prima messa in sicurezza dei vigili del fuoco. I pompieri arrivati dalla centrale, hanno messo in sicurezza il mezzo e  tamponato la fuga di gas fino all'intervento dei tecnici della rete del gas. Rimosso con l'autogrù il furgone dal muro di delimitazione, portato via dal soccorso stradale. Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa due ore.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette