27/07/2021

SAN PIO X

Arrivano le telecamere per incastrare il piromane dei cassonetti

Lo ha deciso il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduta dal viceprefetto vicario Rosa Correale

Il piromane dei cassonetti colpisce ancora

19/06/2021 - 09:10

ROVIGO - Telecamere a San Pio per evitare nuovi episodi di vandalismo e - magari - incastrare il piromane dei cassonetti. Lo ha deciso, nel corso della seduta di giovedì mattina, il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduta dal viceprefetto vicario Rosa Correale e svoltosi nel palazzo del governo di via Celio. Nel corso dei lavori, dopo aver esaminato ed approfondito l’attività di pianificazione dei servizi di vigilanza estiva, è stato affrontato nuovamente il tema della sicurezza nel capoluogo, “in un’ottica di collaborazione tra tutti gli attori istituzionali coinvolti”, precisano dalla prefettura. In particolare, il tavolo ha espresso parere favorevole all’installazione, da parte dell’amministrazione comunale di Rovigo, di un’apparecchiatura per la videosorveglianza da collocare nel quartiere San Pio X il quale, alcune settimane fa, era stato oggetto di episodi di inciviltà.

La strumentazione tecnologica di prossima installazione presenta delle caratteristiche di ultima generazione e consentirà, agli organi di controllo del territorio, di individuare e punire i responsabili di eventuali ulteriori episodi di vandalismo, in particolare relativamente al fenomeno dei cassonetti incendiati, che si è registrato ormai decine di volte nella zona. All’incontro hanno partecipato il questore, il comandante provinciale dell’Arma dei carabinieri, il comandante provinciale della guardia di finanza, l’assessore alla sicurezza Bernardinello e il comandante della polizia locale per il Comune di Rovigo, il comandante dei vigili del fuoco e il dirigente della polizia stradale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette