19/06/2021

OCCHIOBELLO

Rabbia ed esasperazione per svariati allagamenti in abitazioni

A cercare di risolvere tutto il prima possibile sono intervenuti i vigili del fuoco, con il supporto della Protezione civile

Allagamenti, rabbia e spiegazioni

OCCHIOBELLO - Rabbia ed esasperazione, a Santa Maria Maddalena, nel pomeriggio di domenica, per svariati allagamenti che hanno colpito non solo garage e piani interrati, ma anche piani terra di alcune abitazioni. Provocando disagi facilmente immaginabili.

Così, domenica, sui social è scattato un tam tam di post e sfoghi da parte di chi si è visto la giornata rovinata da un problema che, è ripetuto, non si verifica certo per la prima volta.

A cercare di risolvere tutto il prima possibile sono intervenuti, come sempre, i vigili del fuoco, che hanno operato a lungo, con il supporto della Protezione civile, allo stesso modo immediatamente mobilitata.

A cercare di spiegare quanto avvenuto, interviene, il giorno dopo, il Comune, per fare chiarezza sulle cause e sulla dinamica degli eventi.

“La forte pioggia caduta copiosamente nel pomeriggio di domenica 6 giugno ha comportato l’intervento della Protezione civile, dei Vigili del fuoco e di Acquevenete. La quantità d'acqua non era in gradi di compromettere i sistemi di smaltimento del territorio comunale – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Silvia Fuso - tuttavia l'interruzione dell'energia elettrica ha provocato il blocco di alcuni sistemi di sollevamento delle acque, sia di competenza comunale sia dell'ente gestore del servizio”.

Da qui, quindi, problemi sul fronte degli allagamenti, alla luce della incapacità di smaltire le acque meteoriche.

“Il nostro Comune - chiude la comunicazione di Fuso - ha diversi sistemi di segnalazione in casi simili l'invito è di chiamare il numero verde della Protezione Civile di Occhiobello 800912363, attivo 24 ore, o enti diversi come Enel, Acquevenete o Vigili del Fuoco, solo in questo modo è possibile coordinarsi gestendo al meglio priorità e interventi”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette