28/09/2021

CORONAVIRUS IN VENETO

Johnson & Johnson senza prenotazione per gli over 60

L'annuncio di Zaia: "Gli over 60 possono andare con accesso diretto in qualsiasi centro vaccinale"

Zaia

Il presidente della Regione Luca Zaia

07/06/2021 - 15:34

VENETO - Vaccino Johnson & Johnson da oggi senza prenotazione per gli over 60, corsia preferenziale per chi va ai matrimoni e orecchie tese verso Roma in vista di una terza campagna vaccinale. Questa mattina il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, nel consueto punto stampa, ha parlato della situazione regionale. "Abbiamo superato i 3 milioni di dosi inoculati e di questi un milione ha già completato il ciclo vaccinale - le parole di Zaia - siamo ufficialmente la prima grande regione italiana che entra in zona bianca. Non è la festa della liberazione, ci vuole prudenza. Torneremo alla normalità, gradualmente anche la mascherina diventerà un accessorio che useremo quando serve, una sorta di ombrello come dico io".

Poi è sceso nello specifico: "Chi ha un matrimonio avrà una corsia preferenziale: in fase di prenotazione deve forzare il sistema e poi deve presentarsi all'appuntamento con la partecipazione del matrimonio. Gli over 60 possono andare con accesso diretto e senza prenotazione in qualsiasi centro vaccinale e hanno diritto, da oggi, ad avere il vaccino a dose unica Johnson & Johnson. Le dosi non sono illimitate, ne abbiamo 70mila quindi chi desidera approfittarne si faccia avanti: una parte verrà data ai medici di base che hanno aderito alla campagna. Dalla prossima settimana metteremo a sistema anche le farmacie, alle quali, a regime daremo a i vaccini Moderna".

Infine, sulla terza dose, Zaia ribadisce che la macchina vaccinale non sarà dismessa e la Regione rimane in attesa delle direttive del ministero della Sanità. "Ci dovranno indicare a quanti mesi di distanza, in modo tale da iniziare a richiamare le persone - le sue parole - aspettiamo la circolare, immagino da parte del Cts, che identificherà il lasso di tempo tra la seconda e la terza dose. E anche le modalità, perché penso che la vaccinazione eterologa diventerà una possibilità. Non credo che se uno ha iniziato con un determinato vaccino poi debba andare avanti con quello per sempre, ma avrà modo di fare anche altri vaccini".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette