14/06/2021

ADRIA

Il bus elettrico e il futuro della mobilità urbana

Il mondo del trasporto pubblico si dà appuntamento presso l’autodromo di Adria per fare il punto della situazione

Il bus elettrico e il futuro della mobilità urbana

ADRIA - Il giorno 8 giugno 2021, alle ore 11.30, il mondo del trasporto pubblico italiano si dà appuntamento in Veneto per partecipare al convegno “On the electric way”. Il gruppo tedesco MAN (Volkswagen Group), partner di ITABUS (start-up di Luca Cordero di Montezemolo), sceglie Adria International Raceway per presentare in pista i suoi nuovi autobus a impatto zero. La presentazione del MAN Lion’s City E al mercato italiano, una novità assoluta, si trasforma in un’occasione per scattare una fotografia del settore e aprire un dibattitto sul tema della transizione elettrica.  

Scopo della tavola rotonda è fare il punto della situazione sulla mobilità elettrica del futuro e aprire un dibattito su un tema cardine: come accelerare la transizione elettrica nel TPL? Ospiti del convegno saranno le aziende di trasporto pubblico, le associazioni di categoria, nazionali e internazionali e i più importanti stakeholder del settore. Ad aprire la tavola rotonda sarà uno studio condotto dall’Università di Genova sulla “Mobilità elettrica, tendenze di un mercato in espansione”.  

Adria per un giorno sarà la Capitale italiana della mobilità a impatto zero. Confluiranno all’ Adria International Raceway, infatti, le ‘prime linee’ delle più importanti aziende di trasporto italiano: Roma, Milano, Bologna, Bergamo e Bolzano. Ma non solo. Ad Adria anche Arriva Italia (gruppo Deutsche Bahn) e Autoguidovie, quest’ultima è la maggior azienda a capitale privato italiano del TPL automobilistico e tra i primi 20 gestori in Italia. 

Nello specifico, parteciperanno al dibattito: Giuseppe Catalano (Coordinatore della Struttura Tecnica di Missione del Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità Sostenibili) e Riccardo Genova (Professore presso l’Università di Genova). A rappresentare le aziende del trasporto pubblico saranno Gianni Scarfone (Direttore Generale ATB Bergamo), Stefano Rossi (AD di Autoguidovie), Franco Middei (Atac Roma).  

Si susseguiranno poi i rappresentanti delle associazioni di categoria, nazionali e internazionali e i più importanti stakeholder del settore: Andrea Gibelli (Presidente ASSTRA e Presidente di FNM), Arrigo Giana (Presidente AGENS e direttore generale di ATM Milano), Giuseppe Vinella (Presidente ANAV), Umberto Guida (Senior Director of Knowledge & Innovation di UITP), Angelo Costa (Amministratore Delegato Arriva Italia), Giuseppina Gualtieri (Presidente e Amministratore Delegato Tper Bologna), Petra Piffer (General Manager Sasa Bolzano) e Matteo Iemmi (Head of Business Development &Innovation Edison).  

Per il rispetto del protocollo sulle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19 il convegno è a numero chiuso.  

Sarà possibile seguire l’evento digitale iscrivendosi al seguente form online: https://eday.livedigital.events/eday/agenda.php 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette