19/06/2021

SCUOLA

Finisce l'anno della dad

E’ stato un anno scolastico davvero particolare, vissuto dai ragazzi al chiuso delle proprie case

ROVIGO - E’ stato un anno scolastico davvero particolare, fondato in gran parte sullo smart working e vissuto, dai ragazzi, al chiuso delle proprie case, davanti al monitor della didattica a distanza. E allora, l’ultima campanella, che è suonata oggi, 5 giugno, negli istituti cittadini, è stata accolta dagli studenti con particolare soddisfazione. E come ogni anno, è scoppiata la festa, fatta da gavettoni, urla e schiamazzi all’esterno delle scuole e, poi, nel centro città dove si è riversata la festa dei più giovani. Una festa dalla quale non si sono sottratti nemmeno i ragazzi di quinta superiore, che pure saranno chiamati - dal 16 giugno - a sostenere l’esame di maturità, che anche quest’anno vedrà le prove scritte sostituite da un colloquio orale. Per tutti gli altri, l’augurio e la speranza è quella di ritrovarsi finalmente tutti in classe a settembre, per un nuovo anno scolastico che possa svolgersi regolarmente. Con l’incubo del coronavirus finalmente alle spalle.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette