19/06/2021

CORONAVIRUS IN POLESINE

Nessun paziente positivo in terapia intensiva

Anche i reparti Covid si svuotano: restano ricoverate solo sette persone positive, di cui sei a Trecenta e una a Rovigo

“Il San Luca dev’essere reso sicuro”

L'ospedale San Luca di Trecenta

ROVIGO - Non c’è più nessun paziente positivo nei reparti di terapia intensiva del Polesine. E anche i reparti Covid, ormai, si svuotano: restano ricoverate solo sette persone positive, di cui sei a Trecenta e una a Rovigo.

Così, da lunedì, 7 giugno, riprenderà l’attività ordinaria della week surgery e del day surgery dell’ospedale di Trecenta con 20 posti letto oltre ad aumentare da 26 a 41 i posti destinati a pazienti non Covid dell’area medica. Nelle altre unità operative, dedicate ai pazienti Covid, i posti occupati si stanno via via riducendo in linea con l’andamento epidemiologico.

Intanto, ieri, sono stati soltanto otto i polesani risultati positivi al tampone. Sono 227 le persone attualmente positive in provincia, 296 quelle in isolamento domiciliare. Da inizio epidemia, i tamponi fatti sono stati 628mila.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette