20/06/2021

Covid

Dal 3 giugno vaccini aperti a tutti!

Finisce così il criterio delle fasce di età. Lo ha deciso il commissario per l'Emergenza, il generale Francesco Figliuolo

Vaccini, è finita l'attesa: dal 3 giugno prenotazioni aperte a tutti!

VENETO - Da giovedì 3 giugno sarà possibile somministrare vaccini a tutta la popolazione fino ai 16 anni, con le prenotazioni aperte anche per chi ha meno di 40 anni.

Finisce così il criterio delle fasce di età. Lo ha deciso il commissario per l'Emergenza, il generale Francesco Figliuolo, che ad ore dovrebbe emettere un'ordinanza in tal senso.

“Dal 3 giugno si darà possibilità a tutte le Regioni e Province di aprire a tutte le classi seguendo il piano, utilizzando tutti i punti di somministrazione, anche quelli aziendali”.

Questo ulteriore sprint è legato alla previsione di arrivo di una notevole quantità di dose: non meno di 20 milioni.

E in arrivo ci sono novità anche per la fascia d'età fra 12 e 15 anni, per la quale è atteso ad ore il via libera dell'Ema (l'agenzia europea per il farmaco) all'utilizzo del vaccino Pfizer.

Si tratta di 2,3 milioni di ragazzi per i quali la vaccinazione verrà effettuata dai pediatri e dai medici di famiglia.

Resta il problema della scarsa adesione di una fascia d'età in particolare, vale a dire fra i 60 e i 69 anni.

"Con procedure di chiamate attiva, dobbiamo andare ad intercettare questa fascia di popolazione che ci manca. Quindi se mancano i fragili, si vanno a cercare. Dobbiamo mettere in sicurezza queste classi perché sono quelle che possono andare in ospedale o terapia intensiva", ha detto Figliuolo.

 

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette