14/06/2021

Suem 118

Il bimbo di 10 anni ricoverato è in gravissime condizioni

È in prognosi riservata, anche se la tempestività e la bravura dei soccorsi fanno sperare nella possibilità di recupero

Arresto cardiaco in bagno: il bimbo ricoverato è gravissimo

Resta in gravissime condizioni, e ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Padova, il bimbo di 10 anni salvato, nel tardo pomeriggio di mercoledì 12 maggio, dal Suem di Rovigo, dopo essersi sentito male nel bagno di casa, a Stanghella.

Il bimbo è stato colpito da arresto cardiaco a seguito di una crisi epilettica, che gli ha fatto perdere i sensi. Provvidenziale l'intervento dei sanitari rodigini, che lo hanno rianimato sul posto. Poi è stato elitrasportato all'ospedale, per il ricovero.

Il bambino è in prognosi riservata, anche se la tempestività e la bravura dei soccorsi fanno sperare nella possibilità di recupero. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette