09/05/2021

ROVIGO

Ristoratori polesani sfibrati, ma non mollano

I titolari dei ristoranti si organizzano per le riaperture

ROVIGO - Sono stanchi, ma cercano di essere ottimisti i ristoratori rodigini che da lunedì scorso hanno riaperto i loro locali al pubblico. Non tutti però, perché chi non ha un plateatico o uno spazio adeguato all’esterno, dovrà continuare con il servizio di asporto. In tanti hanno cercato di organizzarsi alla meglio allestendo un estivo all’esterno del ristorante, ma ci si è messo anche il meteo a vanificare i loro sforzi. C’è chi non ha ancora riaperto, approfittando per eseguire dei lavori in attesa di poter servire i loro clienti anche all’interno, cosa che dovrebbe essere possibile dall’1 giugno almeno a pranzo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette

Il Covid l'ha ucciso a 47 anni
ARIANO NEL POLESINE

Il Covid l'ha ucciso a 47 anni