17/05/2021

ULSS 5 POLESANA

"Ristrutturazione degli ospedali e assunzione di nuovo personale"

L'annuncio del direttore generale dell'Ulss 5 Patrizia Simionato

ROVIGO - La battaglia contro il virus non è ancora vinta, ma è già il momento di pensare alla rinascita e al futuro. Buone notizie, insomma, con un potenziamento dell'attività ospedaliera e della sanità pubblica che appare pronta alla partenza.

"Ora - ha confermato il direttore generale dell'Ulss 5 Patrizia Simionato - è anche il momento di prendere in mano l'atto aziendale organizzativo dell'azienda. Abbiamo chiesto l'autorizzazione per reclutare 11 apicalità non coperte, i primariati, in parole povere. Abbiamo posto e stiamo ponendo particolare attenzione per il personale amministrativo, con un avviso pubblico emanato per potere potenziare i nostri servizi sia amministrativi che sanitari, nel senso dei punti sanità presenti sul territorio, presenti sul territorio. Sono una trentina le autorizzazioni già ricevute a livello regionale, la nostra intenzione è quella di dare seguito, procedendo alle assunzioni".

Una cinquantina in tutto le assunzioni che saranno fatte nell'immediato, con il bando per gli amministrativi già chiuso.  A questo si deve aggiungere, poi, la volontà di tornare finalmente a coprire il turnover, come ormai da tempo, non solo nella sanità, ma in tutta la pubblica amministrazione, non avveniva da tempo. La campagna di assunzioni toccherà, poi, anche figure tecniche come ingegneri e programmatori.

"Non solo: daremo attuazione a tutte quelle attività di ristrutturazione degli ospedali di Rovigo, Adria e Trecenta, attività già finanziate dalla Regione, stiamo elaborando un cronoprogramma dei lavori, a Rovigo avremo un nuovo reparto di Oncologia, la comunità alloggio a Corte Guazzo di Adria".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette