18/01/2022

CORONAVIRUS IN POLESINE

Bollettino: solo 9 nuove positività, ma ancora due decessi

Salgono a 505 le vittime del Covid in Polesine

Coronavirus, anestesista 35enne in terapia intensiva

27/04/2021 - 18:55

ROVIGO - Salgono a 505 le vittime del Covid in Polesine, con gli ultimi due decessi nelle 24 ore appena trascorse. Sono 43 i pazienti ancora ricoverati negli ospedali del Polesine, di cui 5 in terapia intensiva a Trecenta. Nella giornata di ieri, i tamponi hanno rilevato 9 nuove positività. In questo modo (anche a fronte di 14 nuove guarigioni complessive) scende a 822 il numero di positivi in questo momento in provincia, mentre sono 1.203 le persone in isolamento.

Da inizio epidemia, il virus ha colpito 13.648 polesani: il 6,02% della popolazione complessiva. Sono 41 i pazienti del reparto Covid di Trecenta (4 in terapia intensiva), mentre restano due persone ricoverate in malattie infettive a Rovigo. Rimangono 16 i positivi riconducibili alle strutture per anziani in Polesine. Nel dettaglio, sono rimasti 15 ospiti malati alla residenza San Salvatore di Ficarolo e un operatore nella casa di riposo Città di Rovigo. Da inizio epidemia, sono 566mila 515 i tamponi eseguiti, di cui 226.927 molecolari e 339.588 rapidi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette