17/05/2021

L'emergenza

"Le case di riposo devono poter riaprire"

Zaia: "Una vergogna e una tragedia che rimangono chiuse, ospiti e operatori sono vaccinati e non ci sono più focolai all’interno"

Casa di riposo: stop alle visite, solo videochiamate

VENETO - "Le case di riposo devono poter riaprire. E’ una vergogna che rimangono chiuse e anche una tragedia, perché tutti gli ospiti, e gli operatori sono vaccinati e non ci sono più focolai di Covid all’interno". E’ la richiesta, pressante, fatta oggi dal presidente del Veneto Luca Zaia oggi nel corso del punto stampa dalla sede della Protezione civile di Marghera.

Quindi Zaia ha fatto il punto sulle vaccinazioni: "Stiamo galoppando - ha detto -  nel giro di un paio di settimane avremo vaccinato tutti gli over 70, dopodiché aggrediremo la fascia dei 60enni e saranno tutti vaccinati prima dell’estate e inizieremo anche con i 50enni".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette