09/05/2021

Granzette

Trovato senza vita il 46enne scomparso ieri

I vigili del fuoco hanno ritrovato il corpo dell'uomo nell'Adige.

GRANZETTE (Rovigo) - Non è più possibile sperare: è stato trovato senza vita il 46enne scomparso nel primo pomeriggio di sabato 10 aprile, la cui auto era stata ritrovata nella zona del campo sportivo di Granzette. Le ricerche erano scattate in grande stile in serata, quando il periodo di assenza, ormai, cominciava a protrarsi in maniera anomala, tanto da fare impensierire la moglie e i familiari. Non è stato risparmiato alcuno sforzo, con i vigili del fuoco intervenuti non solo col personale di Rovigo, ma col subitaneo coinvolgimento anche dei sommozzatori e dei cinofili. 

La ricerca si è immediatamente concentrata sulle sponde dell'Adige, nella porzione compresa tra il ponte ferroviario e la rampa arginale che conduce a Granzette. I vigili del fuoco hanno battuto palmo a palmo la zona, con l'ausilio delle potenti torce in dotazione, senza, però, alcun risultato. Nella mattinata di domenica 11 aprile, le ricerche sono riprese, anche con l'ausilio del gommone, messo in acqua proprio per potere avere il massimo controllo anche delle sponde del fiume. Verso le 11.30, la notizia, tremenda: il ritrovamento del corpo del 46enne, ormai senza, vita.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri, già presenti, comunque, anche per la fase delle ricerche, in supporto. Enorme il dolore dei familiari, in particolare la moglie e il fratello che già nella serata, nella prima fase della mobilitazione, erano accorsi, incapaci di attendere l'esito senza essere sul posto, divorati dall'angoscia. Ora, sarà la Procura a decidere se disporre eventuali approfondimenti, per chiarire l'accaduto. Verosimilmente, saranno disposti gli approfondimenti di rito, per chiarire le cause della morte e la dinamica dei fatti.

Secondo le prime ricostruzioni, la donna, tornando verso le 15 a casa, non avrebbe trovato il marito e il passare delle ore, col protrarsi di una anomala assenza, avrebbe portato a lanciare l'allarme. Al quale hanno risposto immediate ricerche che, comunque, non hanno potuto in alcun modo scongiurare il peggio, nonostante l'enorme e costante impegno messo in campo, anche con l'oscurità, per cercare di arrivare a un lieto fine che, però, è risultato irraggiungibile.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette

Il Covid l'ha ucciso a 47 anni
ARIANO NEL POLESINE

Il Covid l'ha ucciso a 47 anni