13/04/2021

Carabinieri

Sanzioni per 8mila euro a 20 ragazzi

Avevano organizzato una festa in un'abitazione al mare

64046

Carabinieri

DELTA - Una festa che è costata cara a una ventina di ragazzi che, sabato scorso 3 aprile, sono stati sorpresi dai Carabinieri in una abitazione: 8mila euro di sanzione per aver violato le norme anti-Covid. E' successo a Lido di Pomposa, i giovani, tra i 17 e i 25 anni sono stati sanzionati per una festa in abitazione. Lo scrive La Nuova Ferrara.

La segnalazione ai militari dell'Arma è arrivata dai vicini che, verso le 23, sentivano rumori molesti provenire da un appartamento lungo viale Mare Adriatico. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Comacchio e della stazione di Porto Garibaldi quando sono arrivati sul posto hanno notato subito che c’era una festa in corso, con musica ad alto volume. Dopo aver identificato i presenti, undici uomini e nove donne di cui quattro minorenni, tutti residenti in zona, i carabinieri li hanno sanzionati per un totale di 8mila euro; per le quattro minorenni il verbale verrà notificato anche ai genitori, responsabili in solido per il pagamento della sanzione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette