11/04/2021

La storia

Spacciava per milioni di euro e intascava anche il reddito di cittadinanza

Il boss della cocaina viveva in una casa in affitto e lavorava come barista: si dichiarava nullatenente e dichiarava zero al fisco

92692

VENETO - Il boss della cocaina intascava il reddito di cittadinanza, nonostante - con il suo lavoro illecito - muovesse milioni di euro.

La polizia di Venezia ha arrestato un cittadino albanese ritenuto il capo della banda specializzata nello spaccio di cocaina in laguna.

L’uomo viveva in una casa in affitto e lavorava come barista: si dichiarava nullatenente e dichiarava zero al fisco. Per questo, l’anno scorso ha ricevuto anche 580 euro di reddito di cittadinanza.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette