10/04/2021

CORONAVIRUS IN POLESINE

A Pasqua aprono due nuovi centri vaccinali: Occhiobello e Rosolina

Diventano così nove i punti di vaccinazione allestiti dall’UIss 5 Polesana nel territorio della nostra provincia

Vaccino, in Polesine arriveranno 2500 dosi a settimana

ROVIGO - Apriranno i battenti domani mattina, nel giorno di Pasqua, i nuovi centri vaccinali di Occhiobello e Rosolina.

Diventano così nove i punti di vaccinazione allestiti dall’UIss 5 Polesana nel territorio della nostra provincia. Gli altri si trovano a Rovigo, Adria, Lendinara, Trecenta, Porto Tolle, Porto Viro e Castelmassa.

I nove centri - dicono dall’Ulss 5 - “garantiranno la massima accessibilità alla popolazione, in un territorio caratterizzato da una particolare conformazione, e la prosecuzione della campagna vaccinale con l’obiettivo di concluderla quanto prima, compatibilmente ai vaccini a disposizione”.

Intanto, dall’inizio della campagna vaccinale sono 55.099 le dosi somministrate: 16.159 i polesani che hanno già fatto anche il richiamo e che risultano dunque immunizzati; 22.781 quelli che hanno ricevuto, intanto, la prima dose. Soltanto ieri, 2 aprile, 1.557 iniezioni, prevalentemente tra ultraottantenni e persone fragili e disabili.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette