20/10/2021

CORONAVIRUS IN POLESINE

Bollettino: 33 nuove positività e 2 decessi

Il Polesine piange altre due vittime del virus: si tratta di due persone che erano ricoverate in ospedale

Coronavirus, giovane anestesista in terapia intensiva dopo il contagio

30/03/2021 - 16:33

ROVIGO - Il Polesine piange altre due vittime del virus. Si tratta di due persone - fa sapere l’Ulss 5 - che erano ricoverate negli ospedali del Polesine. “Alla famiglie vanno le mie condoglianze e quelle dell’azienda sociosanitaria”, dice il dg Patrizia Simionato. Sono 464 i decessi nella nostra provincia dall’inizio dell’epidemia.

Nelle ultime 24 ore, intanto, sono 33 i polesani che si sono scoperti positivi al virus: solo nove erano già in isolamento domiciliare. Sale così a 1.636 il numero di persone attualmente positive in provincia; 1.970 i polesani in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva.

Dall’inizio dell’epidemia, sono 12.778 i residenti nella nostra provincia che hanno contratto il virus.

Al momento, negli ospedali polesani ci sono 106 pazienti ricoverati, tra Trecenta (87), Rovigo (12) e Adria (7). Di questi, 17 sono in terapia intensiva a Trecenta: un numero in aumento, negli ultimi giorni.

Sono cinque, invece, i positivi nelle case di riposo: due ospiti della San Salvatore di Ficarolo, un operatore della stessa struttura, un operatore di Villa Agopian a Corbola e un operatore della casa di riposo Città di Rovigo.

La campagna vaccinale intanto va avanti: 1.777 le persone vaccinate nella giornata di lunedì. Sale così a 14.385 il numero di polesani che hanno effettuato entrambe le dosi; 20mila quelli che hanno ricevuto solo la prima dose.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette