20/10/2021

TRECENTA

Vaccino: anziani in coda per ore. Chiamati i carabinieri

“Da un’ora aspetto in piedi, con mio padre di 87enne, non si possono lasciare gli anziani qui fuori, in attesa, senza nemmeno una sedia”

Anziani in fila in piedi: è protesta

26/03/2021 - 10:20

TRECENTA - Vaccinare gli anziani? “Sì, ma solo quelli resistenti…”. E’ l’amara constatazione di chi, ieri, si è trovato in coda al centro vaccinale allestito al San Luca di Trecenta. Fuori dall’ospedale, infatti, si è formata una lunga coda, che in breve tempo si è trasformata in una ressa: tutti lì in attesa del vaccino.

Tra anziani over 80enni convocati, relativi accompagnatori, e magari qualche furbetto che si è messo in colonna con la speranza di “racimolare” un vaccino avanzato da qualcuno che non si è presentato all’appuntamento, il caos è servito. Una riedizione di quanto capitato ad Adria il pomeriggio precedente; e anche a Trecenta, come il giorno prima al Porto, sono arrivati i carabinieri, chiamati da qualche astante esasperato dalla situazione.

“Da un’ora aspetto in piedi, con mio padre di 87enne - rivela una polesana - l’organizzazione è pazzesca: non si possono lasciare questi anziani qui fuori, in attesa, senza nemmeno una sedia”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette