18/01/2022

CORONAVIRUS IN ITALIA

Vaccino russo Sputnik: l'Ema dà il via alla valutazione

Da Mosca: "Dopo l’approvazione dell’Ema, saremo pronti a fornire vaccini per 50 milioni di europei a partire da giugno 2021"

Vaccino, lunedì parte la campagna

04/03/2021 - 12:57

ITALIA - L’agenzia europea per il farmaco ha dato il via alla valutazione del vaccino russo contro il Coronavirus Sputnik V, sviluppato dal centro nazionale russo di epidemiologia e microbiologia Gamaleya. A darne notizia è la stessa Ema sui suoi canali ufficiali. Secondo l’agenzia, gli ultimi studi indicano che il vaccino Sputnik V contro il Coronavirus innesca la produzione di anticorpi e cellule immunitarie che prendono di mira il virus Sars-CoV-2 e possono aiutare a proteggere contro il Covid.

Intanto da Mosca arrivano le prime reazioni. "Dopo l’approvazione da parte dell’Ema saremo pronti a fornire vaccini per 50 milioni di europei a partire da giugno 2021": fa sapere il capo del Fondo russo per gli investimenti diretti, Kirill Dmitriev, in una nota dell’ente.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette