03/03/2021

CORONAVIRUS IN POLESINE

Tutto pronto anche a Lendinara: lunedì si inzia con le vaccinazioni

L'incontro informativo del sindaco che dà il suo contributo alla buona riuscita della campagna vaccinale

LENDINARA - Il Palazzetto dello sport di Lendinara è ormai pronto: già attrezzato dall’Ulss 5, a partire da lunedì primo marzo diventerà centro di supporto per il piano di vaccinazione Covid di massa per gli over 80 oltre ai punti di Rovigo, Adria e Trecenta. 

Saranno circa 33mila le persone che saranno invitate per la vaccinazione nella sede di Lendinara, per un totale complessivo di 66mila possibili passaggi in struttura se si conta il richiamo, previsto dopo 21 o 28 giorni. Verrà infatti servito il bacino che coinvolge, oltre al comune di Lendinara, anche Badia Polesine, Lusia, Villanova del Ghebbo, San Bellino, Fratta Polesine, Pincara, Canda, Costa di Rovigo, Villamarzana e Frassinelle Polesine.

Questa sera il sindaco di Lendinara, Luigi Viaro ha organizzato un incontro con operatori socio-sanitari, farmacisti e medici di base per informare e chiarire alcuni aspetti fondamentali e dare il suo contributo alla buona riuscita della vaccinazione di massa. Come possibile, dunque, la comunità di Lendinara vuole farsi trovare pronta, affiancandosi al lavoro dell'Ulss soprattutto in fase di informazione alla popolazione sulla campagna.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette