27/02/2021

UGUALI...DIVERSAMENTE

La disabilità durante il covid: "Uguali...Diversamente" vicino alle famiglie

L’associazione ha sostenuto la didattica a distanza dei ragazzi, con video e immagini personalizzate in base al grado di disabilità di ciascuno

ROVIGO - L’associazione Ugualidiversamente durante il lockdown, ha attivato il progetto fragilità: insieme agli insegnanti di sostegno hanno sostenuto la didattica a distanza con materiale accessibile e ad alta usufruibilità. Hanno creato video e immagini personalizzate in base al grado di disabilità dei ragazzi.

I genitori dei ragazzi che fanno parte dell'associazione sono molto felici per l'aiuto ricevuto dagli educatori, anche in un momento che non permetteva di essere presenti fisicamente durante lo svolgimento delle attività. 

“È stato difficile gestire mia figlia durante il lockdown, era abituata a venire in accademia e fare tante attività con gli altri bambini. Ringrazio tanto l’associazione per quello che ha fatto: è il nostro punto di riferimento”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette