16/01/2021

CORONAVIRUS IN VENETO

Bollettino: quasi 3mila ricoveri e altri 76 decessi

Zaia: "Rovigo debutta in fase quattro ora sui ricoveri e in fase 3 nelle terapie intensive con un trend in calo"

luca zaia

Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia

VENETO - "Sono 130mila i positivi riscontrati in veneto dall'inizio della pandemia, più 2660 nelle ultime 24 ore; in isolamento ci sono 45mila 687 persone; i ricoverati in area non critica sono 2529 (+77) e in terapia intensiva 324 (+4), totale quindi sono oltre 2800 pazienti ricoverati; si registrano purtroppo altri 76 decessi", sono i numeri del bollettino regionale sul coronavirus illustrato dal presidente Luca Zaia.

"Noi siamo entrati in fascia 5 con i ricoveri. Stiamo facendo un lavoro importante di divisione in fasi operative di questa ultima fase - spiega Zaia - Sulle terapie intensive siamo sempre in fase 4 a livello regionale, stiamo utilizzando bene gli ospedali di comunità. Belluno è in fase 5 nei ricoveri, terapie intensive fase 4; Padova in fase 4 con i ricoveri e anche con le terapie intensive; Treviso in fase 5 con i ricoveri e 4 terapie intensive; Venezia in fase 4 avanzata verso la quinta con i ricoveri e 4 con le terapie intensive; Vicenza fase 5 con i ricoveri fase 4 con le terapie intensive; Verona stiamo entrando in fase cinque e anche sulle terapie intensive; Rovigo debutta in fase quattro ora sui ricoveri e in fase 3 nelle terapie intensive con un trend in calo".

"Abbiamo sicuramente una pressione importante, la coperta sotto il profilo del personale è corta", conclude Zaia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette