02/12/2020

CORONAVIRUS IN ITALIA

Regole per negozi, bar e ristoranti al centro della trattativa tra governo e Regioni

Veneto a rischio: potrebbe passare da zona gialla ad arancione

Droni, elicotteri, verifiche sui telefonini e pattuglie ovunque: così sarà il prossimo weekend in Veneto

ITALIA - Nonostante il ministero della Salute continui a ritenere precoce ogni discussione sul Natale e lo shopping correlato alla festività, le regole per negozi, bar e ristoranti sono al centro della trattativa tra governo e Regioni. Se i dati della curva epidemiologica saranno positivi, è probabile che dal 4 dicembre subentreranno alcune deroghe per le attività rivolte al pubblico. Ad esempio, anche se formalmente ancora in zona rossa, alcune tipologie di negozi potrebbero riaprire ai clienti. I governatori, in generale, vorrebbero la riapertura dei centri commerciali nel fine settimana e il ritorno al servizio al tavolo, la sera, per bar e ristoranti delle zone gialle.

Alle 16 di oggi si incontrano governatori ed esecutivo. I ministri alla Salute Roberto Speranza e quello per gli Affari regionali Francesco Boccia hanno indetto la riunione, ma sono i presidenti di Regione ad avanzare le prime proposte: vogliono che si riducano da 21 a 5 i parametri per stabilire le zone rosse e chiedono un allentamento delle misure per i pubblici esercizi. Intanto, il governatore dell’Abruzzo Marco Marsilio, senza aspettare le valutazioni del ministero, ha deciso di far passare la sua regione nelle zone rosse. Anche Michele Emiliano, presidente della Puglia, ha deciso di chiudere le province di Foggia e della Bat. La sua regione, tuttavia, è tra quelle segnalate prossime al lockdown. A rischio anche il Veneto di Luca Zaia che, secondo alcune indiscrezioni, potrebbe passare da zona gialla ad arancione. La decisione di Emiliano, con valore provinciale e non regionale, anticipa uno dei temi della riunione odierna: la richiesta di alcuni sindaci, fatta propria da molti governatori, è quella di prevedere zone rosse di carattere provinciale, consentendo le riaperture in quelle province dove i parametri del contagio sono positivi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette