02/12/2020

CORONAVIRUS IN VENETO

"Faccio un appello ai cittadini: stringiamo i denti e lavoriamo in squadra"

Zaia: "Se finiamo in zona arancione ci sono i confini comunali, non potete più spostarvi. E allora fate questo sforzo ora"

Zaia: "Meglio la chiusura totale"

VENETO - "Faccio un appello ai cittadini: stringiamo i denti e lavoriamo in squadra. Non inventatevi cose tipo l'aperitivo alle 12 perché si può stare in piedi. Lavorate con noi per aiutare gli operatori sanitari", sono le parole del presidente della Regione, Luca Zaia.

"Evitate di fare i furbi - continua Zaia - Al di là dell'ordinanza, cercate di usare il buonsenso. Non è il caso in queste due settimane di andare a fare baldoria. Ragazzi, se cambiamo zona e finiamo nella zona arancione ci sono i confini comunali, e cambia tutto, è un'altra storia. Non potete più spostarvi. E allora fate questo sforzo ora".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette