03/12/2020

CORONAVIRUS IN POLESINE

Decreto ristori: le attività l'hanno ricevuto?

C'è chi l'ha ricevuto e si ritiene soddisfatto, chi invece lo definisce "proprio un aiutino"

ROVIGO - Il Governo ha promesso di sostenere le imprese danneggiate dalle misure contenute nell'ultimo dpcm con il decreto ristori, ma ha mantenuto la parola data? Abbiamo chiesto ai titolari di alcune attività del centro città se hanno ricevuto i ristori e se fossero sufficienti.

Nicola della Tappa commenta: "I ristori sono arrivati, secondo le indicazioni che aveva dato il Governo e di questo sono molto sorpreso. Il problema è che appena sono arrivati sono anche stati spesi per pagare affitto e bollette, dato le spese accumulate e che si lavora al 20% quando va bene. Meglio di niente ma non ci risolvono la vita, se fossero ristori seri capirebbero che dovrebbero darci un 70% di quello che dovrebbe essere normalmente il nostro fatturato. Così sono molto in difficoltà anche per il fatto che siamo in attesa della cassa integrazione ed ho una neo-assunta. Ho 10 di costo e 3 di ricavo, non si può sostenere la situazione per molto tempo."

Anche Davide di Pane & Caffè li ha ricevuti puntualmente la mattina stessa: "Per il momento sono sufficienti perchè ci permettono di pagare i debiti e le tasse che ci saranno comunque il 16 di novembre. Molto contento soprattutto della puntualità."

Manuela del Bar Fuori dal Comune ci racconta che le sono arrivati puntuali l'11: "Non sono sufficienti, ma per lo meno possiamo pagare qualcosa. Sono sempre contenta quando li ricevo, certo che del lavoro siamo un po' tutti affranti."

Joe del Franchin li ha ricevuti nei tempi e nei modo che avevano annunciato: "Contenti che di quello che avevano promesso è arrivato tutto, se avessero dato di più meglio, ma credo abbiano fatto il massimo che potevano fare".

Infine Alessandra della pizzeria Vesuvio ha ricevuto i ristori e li definisce un aiutino: "Ci hanno accontentato un attimo".

L'unico che non ha ricevuto nulla è Fabrizio dei Trani che però è fiducioso: "Ho sentito alcuni colleghi della città, ad alcuni sono arrivati ad altri no, ma siamo fiduciosi che arrivino in questi giorni, perchè c'è bisogno, c'è emergenza, il lavoro è diminuito e quindi contiamo su questo aiuto".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette