03/12/2020

CORONAVIRUS IN VENETO

"Obbligatorio l'uso corretto della mascherina sempre fuori dalla propria abitazione"

Zaia: "Se ci si abbassa la mascherina per fumare, mangiare o bere, bisogna mantenere le distanze interpersonali"

Mascherine a 50 cent introvabili

VENETO - Secondo quanto disposto dalla nuova ordinanza emanata oggi dal presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, in vigore da domani e valevole fino al 3 dicembre, è "obbligatorio l'uso corretto della mascherina sempre fuori dalla propria abitazione, tranne per quanto riguarda i bimbi con meno di 6 anni, persone con patologie e disabilità non compatibili con la mascherina e chi svolte attività motoria intensa, come la corsa".

L'ordinanza prevede chiaramente eccezioni, ma regolamentate: "Nel caso del momentaneo abbassamento della mascherina per fumare, mangiare o bere, bisogna mantenere le distanze interpersonali".

La mascherina è inoltre obbligatoria anche nei mezzi pubblici e anche nei mezzi privati, come l'auto, se ci sono dei non conviventi a bordo. Anche nella propria abitazione va portata la mascherina qualora fossimo in presenza di non conviventi anche se famigliari. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette