29/11/2020

OTTOBRE ROSA

"Insieme si può": la collaborazione tra Lilt e Federfarma contro il tumore al seno

Un piccolo ma importantissimo contributo per la prevenzione

ROVIGO - Ottobre Mese Internazionale della Prevenzione contro il Cancro al Seno: “è ora di prenderti cura di te”. Il cancro al seno ha raggiunto il primato assoluto, a livello di incidenza, attestandosi come tipologia di tumore più frequente. Lo scorso anno, infatti, sono state registrate 53.500 donne italiane che hanno ricevuto questa diagnosi, con un trend in crescita (+0,3%), rappresentando così la neoplasia più diffusa in tutte le fasce di età.

Paradossalmente, però, a fronte di questo aumento dell’incidenza, si registra una sia pure lieve, ma costante diminuzione della
mortalità: ci si ammala di più, ma si muore di meno! Ci si ammala di più perché, oltre all’innalzamento dell’aspettativa di vita, sono sensibilmente aumentati i fattori di rischio che determinano lo sviluppo di questa patologia.

E si muore di meno perché oggi disponiamo di una tecnologia avanzata, sempre più innovativa, che ci permette di individuare lesioni tumorali millimetriche, con un basso grado di aggressività, un indice di malignità molto limitato e un processo evolutivo metastatico della malattia (diffusione in altri organi e/o apparati) pressoché trascurabile, se non nullo. Questi risultati sono possibili grazie ad una diagnostica sempre più precisa, attenta, puntuale, e ai trattamenti medici mirati, pressoché “sartoriali”, che garantiscono percorsi diagnostico-terapeutici “ad personam”.

In questo scenario si inserisce la “mission” della Lilt, sia nel sensibilizzare le adolescenti affinché imparino ed effettuino mensilmente l’autopalpazione del seno (come approccio informativo-educativo alla problematica), sia nel sottolineare l’importanza della vaccinazione (anche per i ragazzi) per evitare l’infezione da HPV (responsabile di patologie tumorali del collo dell’utero). Infine, per le donne con tumore al seno, è indispensabile favorire loro un supporto psicologico e rigenerativo-estetico per il superamento di questa fase di criticità della propria immagine e vita.

Un impegno corale per un grande obiettivo: “No women with breast cancer!” Quest’anno, purtroppo, causa Covid non si sono potuti organizzare convegni e appuntamenti in presenza per promuovere la prevenzione, ma grazie alla collaborazione con l’Associazione Federfarma Rovigo, per il terzo anno consecutivo lanciamo la “Campagna Nastro Rosa”, presso Farmacie associate, offrendo ai cittadini un nastrino rosa e informazioni, in cambio di un piccolo contributo, per sottolineare il ruolo e l’importanza della cultura della prevenzione come metodo di vita.

Mai come quest’anno la Farmacia si è affermata come presidio socio sanitario fondamentale per il territorio e fonte inesauribile di supporto e di consigli professionali alla cittadinanza. Federfarma Rovigo, attraverso le farmacie ad essa associate, è orgogliosa di rinnovare la propria disponibilità a collaborare con LILT Rovigo e con le associazioni che operano da tempo in Polesine con grande sensibilità e professionalità. La loro “mission” è anche la nostra “INSIEME SI PUO’!!

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette