29/11/2020

CORONAVIRUS IN POLESINE

"Grande attenzione se non allerta sulle scuole"

Il sindaco "Per ora si ritiene di non procedere a modifiche, ma la situazione è costantemente monitorata"

Il sindaco Gaffeo: “Per Consvipo non oltre 100mila euro l’anno”

Edoardo Gaffeo

ROVIGO - Nessuna via o piazza chiusa, "non c'è motivo a Rovigo non vediamo grandi assembramenti". E grande attenzione all'andamento epidemiologico nelle scuole. "Il Polesine - ha detto oggi 22 ottobre il sindaco Edoardo Gaffeo dopo il comitato sicurezza e ordine pubblico che si è tenuto in Prefettura - è ancora un territorio con contagi limitati e tale deve rimanere con la collaborazione di tutti". 

Grande attenzione se non allerta sulle scuole. "Stiamo dialogando con i dirigenti scolastici principali attori- ha detto Gaffeo - Questo si porta dietro eventuali necessità di individuazione di spazi di aule. A oggi si è ritenuto di non procedere a modifiche, ma anche in questo caso la situazione è costantemente monitorata". 

Al momento in tutto il Polesine sono 17 le scuole coinvolte e in nessuna c'è una situazione particolarmente critica. "Alcune classi sono state chiuse - ha spiegato Gaffeo - ma mai più di due massimo tre classi alla volta. Stiamo gestendo una situazione che non ha le caratteristiche dell'emergenza totale". 

Sui trasporti nessuna modifica. Ma si naviga a vista. 

 "Il comitato prefettizio - ha concluso Patrizio Bernardinello, assessore alla Polizia locale e alla sicurezza - e l'Ulss 5 hanno delineato una situazione degna della massima attenzione, ma non di allarme. Questo non significa che Rovigo città e il Polesine siano esenti da rischi. Faremo le nostre verifiche e i controlli. Ci attendiamo scrupolo, attenzione e responsabilità da parte dei cittadini. Perché questa nicchia di livello inferiore di contagio va preservata per i mesi a venire, che saranno mesi complicati. Questo deve essere ribadito in tutte le salse e in tutte le sedi". 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette