27/10/2020

POLIZIA

40enne ubriaca alla guida: denunciata

In auto da sola sosteneva: "Non stavo guidando io"

50776

Polizia stradale

ROVIGO - Era sola in auto, ma continuava a ripetere di non essere lei la conducente del veicolo, che aveva appena avuto un incidente, per fortuna non grave, con solo lievi danni a cose. Una situazione non facile, quella che si sono trovati a gestire i poliziotti delle Volanti, la serata scorsa, in Commenda. Ci sono riusciti con la consueta professionalità e grande esperienza. L’epilogo è stato la denuncia di una rodigina sui 40 anni per guida in stato di ebbrezza, dal momento che la rilevazione avrebbe accertato un tasso alcolemico poco meno che quintuplo rispetto alla soglia massima di tolleranza prevista dalla legge.

Tutto è cominciato, secondo le prime ricostruzioni, in serata, quando la donna avrebbe sfiorato la vettura condotta da una anziana. Nessuna conseguenza per le due persone, ma danni lievi alle auto. Inizialmente, si sarebbe raggiunta l’intesa per una constatazione amichevole. A un certo punto, però, la più giovane delle due donne si sarebbe rifiutata di proseguire per questa strada, sostenendo di non essere lei la conducente. Si sarebbe posizionata sul sedile del passeggero, senza più muoversi né spostare la vettura. E’ così che la avrebbe trovata il personale della Volante, accorso sul posto. Convinta nel sostenere di non essere lei la conducente. Inevitabili gli accertamenti che, come detto, avrebbero evidenziato un tasso alcolemico davvero impressionante. Oltre alla denuncia a piede libero, per lei sono scattate anche il sequestro della vettura e il ritiro della patente.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette