19/10/2020

ARTE IN CITTA'

La Commenda si colora grazie alla street art

Il risultato del Wallabe lungo i muri delle scuole nel quartiere

La street art colora la Commenda

ROVIGO - Il risultato più indelebile e colorato del Wallabe festival che si è tenuto in questi giorni, si può osservare e gustare nel quartiere Commenda, dove è sbarcata la street art. Qui, infatti, le attività degli studenti del Liceo Artistico hanno dato colore e sprint al muro di recinzione del polo scolastico in Via de Gasperi. Grazie ai Wallabe Labs a cui hanno partecipato la scorsa settimana, presso l’Accademia dei Concordi di Rovigo, e attraverso percorsi di alternanza scuola-lavoro, gli studenti del Liceo Artistico hanno cominciato a mettere a disposizione della città e dei cittadini il proprio talento. Proprio nei giorni scorsi, di apertura del Festival infatti, si sono dedicati alla realizzazione delle opere murarie sui muri di recinzione delle scuole e di una parete all’interno dell’impianto sportivo di rugby Mario Battaglini.

In questo modo il muro di Via de Gasperi si è trasformato da grigia recinzione in un percorso culturale colorato e che mette allegria e fa riflettere. I giovani hanno rappresentato quattro personaggi che hanno cambiato il mondo con le loro invenzioni. “Quattro visionari che grazie alla loro cultura, genialità e personalità hanno influenzato in maniera significativa l’era contemporanea - racconta Federica Sansoni, direttore artistico di Wallabe.

I personaggi sono Nikola Tesla, Marie Curie, Gianni Rodari e Adriano Olivetti. L’obiettivo è stato dare al muro un’identità che fosse coerente con il Festival e con il contesto in cui si trova, ossia il polo scolastico rodigino.

Gli studenti in seguito hanno lavorato anche alla creazione di un’opera sul muro dello spogliatoio dello stadio Mario Battaglini riproducendo l’immagine della foto antirazzismo che era stata scattata nella stessa location per il calendario 2020 del Rugby Rovigo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette