28/09/2020

LUTTO A VILLADOSE

Tragedia in paese, in centinaia per l'ultimo saluto a Federica

Lacrime e disperazione per Federica Zambon, farmacista e mamma, strappata alla vita dal male

VILLADOSE - Dalle 16, in un silenzio irreale, la comunità, con amici e parenti si è stretta attorno alla famiglia di Federica Zambon, in un abbraccio commosso. Difficile poter trasmettere il profondo dispiacere che la sua morte così prematura e improvvisa ha suscitato. Sono state predisposte le sedute anche dietro la chiesa, nel parco in cui, durante il periodo post chiusura si celebravano le funzioni, per dare modo al maggiore numero possibile di persone di partecipare al funerale, ma anche quelle non sono bastate. Un altoparlante ha trasmesso dalla chiesa parrocchiale San Leonardo la messa funebre celebrata dal parroco Don Carlo Marcello, anch’egli commosso.

Federica Zambon, titolare della Parafarmacia che aveva compiuto i 7 anni di attività, aveva saputo conquistare con la sua gentilezza e professionalità la fiducia dei compaesani, che apprezzavano i suoi consigli per risolvere i problemi grandi o piccoli. Federica è mancata in un lasso di tempo troppo breve, a causa di un brutto male che non le ha dato scampo, suscitando il dolore e lo strazio profondo, che hanno scosso i famigliari, ma soprattutto i figli Alice e Nicola ancora giovanissimi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette