24/09/2020

CORONAVIRUS

Altri quattro positivi, tre scoperti coi tamponi di ritorno da Malta

Per nessuno, però, è necessario il ricovero

26enne bassopolesana positiva al Coronavirus

ROVIGO - "Si segnalano 4 nuove positività, 3 delle quali di viaggiatori di rientro da Malta". Lo spiega la nota stampa dell'Ulss 5. Tre di questi quattro nuovi positivi sono persone di ritorno dalle vacanze a Malta.

Ecco i nuovi casi.  Due uomini del 2001, residenti in Medio Polesine, ritornati dalla Repubblica di Malta. Hanno eseguito il tampone come da nuovi protocolli e sono risultati positivi. Sono asintomatici e proseguono l’isolamento; una donna del 1999, residente in Medio Polesine, anche lei rientrata dalla Repubblica di Malta ma non legata agli altri due casi. È asintomatica e prosegue l’isolamento; uomo del 1967, di Rovigo, sottoposto a tampone per comparsa di sintomatologia compatibile. È stato posto in isolamento in quanto non necessita di ricovero. È in corso l’indagine epidemiologica per la ricostruzione dei contatti e del caso indice.       

"Tre di queste positività sono emerse grazie alle nuove norme di prevenzione per i rientri volute dal Presidente, Luca Zaia - spiega l'azienda - e dal Ministero della Salute; solo oggi abbiamo effettuato sessantuno tamponi ai viaggiatori di rientro. Ciò evidenzia l’importanza del lavoro di prevenzione, azione necessaria per evitare il proliferare dei contagi", commenta il Direttore Generale, Antonio Compostella.

Rimane stabile a 424 il totale dei guariti in Polesine da inizio epidemia. Sono 40 le persone attualmente positive in provincia, per nessuna delle quali è però necessario il ricovero. Ad oggi sono 307 le persone poste in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette