28/09/2020

CORONAVIRUS

I contagi risalgono in modo repentino

In un'ex caserma di Treviso trasformata in centro di accoglienza per i profughi 80 sono risultati già positivi

Altri contagiati Coronavirus, Sale a 12 il numero in Veneto

VENEZIA - Il bollettino emesso oggi (giovedì 30 luglio) da Azienda Zero riporta un impressionante aumento di contagi in Veneto.

Parliamo di 113 positivi in più al coronavirus rispetto alla serata di mercoledì. I casi attualmente positivi in regione salgono dunque a 891.

Ma questa impennata improvvisa di casi ha portato anche a superare una nuova soglia: quella dei 20mila positivi dall'inizio della pandemia. Il totale delle persone a cui è stato riscontrato il virus è infatti salito a 20.003. 

A fare schizzare in alto i dati sono stati gli 80 positivi registrati a Treviso (mentre sono 16 i casi in più a Venezia, 13 a Padova, 2 a Verona e 2 con domicilio fuori regione).

Ma cosa è successo a Treviso? Nella città della Marca sono ben 134 i tamponi risultati positivi dallo screening effettuato  mercoledì nell'ex caserma Serena di Treviso. L'indagine - come spiegano dalla Regione - ha riguardato tutte le 340 persone che vivono nel centro di accoglienza per richiedenti asilo dell'ex caserma Serena. Essendone stati al momento contabilizzati 80, questo significa che i numeri potrebbero essere destinati a crescere ulteriormente nei prossimi bollettini.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette