15/08/2020

TRIBUNALE

A caccia di bambine online: patteggia due anni, pena sospesa

Avrebbe irretito una 13 camuffando la propria età

45enne a caccia di bambine: scatta la trappola online

ROVIGO - 23 foto e 7 video di una ragazzina, meglio, una bambina, di 13 anni, in atteggiamenti sessuali: questo quanto trovato nella scheda di memoria di un polesano, all’epoca dei fatti, il periodo tra 2017 e 2018, di 45 anni. Una differenza di età sconvolgente, che l’uomo, secondo le risultanze dell’indagine della polizia postale, occultava nelle proprie “battute di caccia” in rete, per carpire la fiducia di ragazzine e vincere le loro resistenze, ottenendo poi l’invio di quelle immagini.

Questo il castello accusatorio che la Direzione distrettuale antimafia di Venezia, competente per questa tipologia di reato, aveva eretto a carico del 45enne, residente in un Comune poco fuori Rovigo.

La perquisizione che consentì il sequestro delle immagini che gli venivano contestate avvenne a maggio del 2018, ma i fatti sarebbero cominciati mesi prima, nel 2017, quando, utilizzando un nickname che prometteva ascolto e comprensione, l’uomo avrebbe irretito una 13enne di Copparo, nel Ferrarese, convincendola, infine, ad inviare quelle immagini.

Nella mattinata di ieri, di fronte al giudice del Tribunale di Rovigo Laura Contini, ha avuto la possibilità di chiudere la propria vicenda processuale con un patteggiamento a una pena di due anni, alla quale, comunque, è stata immediatamente applicata la sospensione condizionale.

“Il mio assistito in un periodo di fragilità ha superato, navigando nella rete, un confine labile - ha dichiarato la difesa, affidata all’avvocato Michele Ciolino - Sull’adescamento, per la verità, si dovrebbe parlare di conversazione avvenuta in chat di gruppo. Credo che abbia pagato un prezzo già molto alto in termini di rapporti interpersonali e che non vi sia la minima possibilità che possa commettere gli stessi errori”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette