14/08/2020

meteo

Dichiarato lo stato di attenzione per rischio idrogeologico

L'allarme maltempo lanciato dalla Protezione civile regionale

Ancora temporali e allagamenti sul Polesine

Foto Andrea Ferrari

VENETO - Domani lunedì 11 maggio, si prevede tempo instabile e perturbato, con precipitazioni anche a carattere di rovescio e temporale, nella prima parte di giornata. I fenomeni saranno più diffusi e persistenti sulle zone montane e pedemontane, con quantitativi mediamente consistenti e localmente abbondanti sulle Prealpi. Sulla pianura centro-meridionale le precipitazioni saranno più sparse e discontinue e solo localmente consistenti.

Martedì 12, sono prevedibili ancora precipitazioni, con probabilità maggiore nel pomeriggio, per fenomeni sparsi a carattere di rovescio o temporale.

Considerati i fenomeni meteorologici previsti sul territorio regionale, il Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto ha dichiarato, dalla mezzanotte di questa sera alle 9.00 di martedì 12, la fase di “Attenzione” per criticità idrogeologica nei seguenti bacini idrografici: Piave Pedemontano (BL-TV), Alto Brenta Bacchiglione e Alpone (VI-BL-TV-VR), Adige Garda e Monti Lessini (VR).

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette