11/04/2021

CORONAVIRUS IN ITALIA

Meno vittime del virus, ma tornano a salire i nuovi contagi

Il bollettino del contagio della Protezione civile nazionale

pt

ROMA - Cala sensibilmente il numero di morti: oggi le vittime del coronavirus sono state 260, centocinquantacinque meno di ieri. Dal 15 marzo non erano mai stati meno di 300. A 'sporcare' questo dato positivo l'inversione di tendenza degli attualmente positivi, che dopo giorni di calo torna a crescere, di 256 unità. Numero che è conseguenza della contrazione dei guariti. In leggero aumento il rapporto tra nuovi casi e tamponi fatti rispetto ai minimi degli ultimi giorni.

I dati del nuovo bollettino della Protezione Civile riportano un calo delle persone ricoverate. In terapia intensiva si trovano oggi 2.009 persone, 93 meno di ieri. Sono ancora ricoverate con sintomi 21.372 persone, 161 meno di ieri. In isolamento domiciliare 82.722 persone (+510 rispetto a ieri).

Nelle ultime ventiquattr'ore sono morte 260 persone (ieri le vittime erano state 415), arrivando a un totale di decessi 26.644.

I guariti raggiungono quota 64.928, per un aumento in 24 ore di 1808 unità (ieri erano state dichiarate guarite 2622 persone).

L'aumento dei malati (ovvero le persone attualmente positive) è stato pari a 256 unità (ieri erano stati -680) mentre i nuovi contagi rilevati nelle ultime 24 ore sono stati 2324 (ieri 2357).

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette