08/03/2021

ROVIGO E CORONAVIRUS

Le proposte per il rilancio: soste gratuite, soldi alle famiglie e aiuto allo sport

Sono le richieste di Forza Italia al sindaco Edoardo Gaffeo

Le proposte per il rilancio: soste gratuite, soldi alle famiglie e aiuto allo sport

ROVIGO - Se i parcheggi a Rovigo sono sempre pieni la soluzione è “trasformare, fino alla fine dell’anno, le strisce blu in stalli a disco orario, per evitarne lo scorretto utilizzo”, ma mantenendo la gratuità della sosta. Lo dice Forza Italia, nella sua lista di proposte per affrontare l’emergenza coronavirus, che questa mattina farà avere al sindaco Edoardo Gaffeo. Una lista dei desideri (in realtà neanche troppo lunga) che si divide in tre settori: attività commerciali, famiglie e sport.

Sul fronte delle attività commerciali, oltre ai parcheggi gratuiti fino al 31 dicembre, Fi chiede al sindaco di ridurre del 50% la Tari per le attività che hanno dovuto tenere chiuso in queste settimane, e concedere l’azzeramento della Tosap dal primo giugno al 31 dicembre rendendo di fatto gratuito il posizionamento dei plateatici. E ancora: far slittare il pagamento dell’Imu a dicembre e istituire un fondo di 50mila euro per la promozione del territorio.

Per quanto riguarda gli aiuti alle famiglie, Fi chiede al sindaco un fondo da 200mila euro, di cui 150mila destinati alle famiglie per pagare le baby sitter o per aiutare giovani coppie o anziani in difficoltà; e gli altri 50mila per consentire di pagare le rette di asili e scuole paritarie

Per quanto riguarda lo sport, il coordinamento azzurro rodigino chiede che venga pubblicato, entro il 15 maggio, il bando per i contributi alle società; la sanificazione di impianti, palestre, piscina e di tutte le strutture sportive comunali; e l’abbattimento del 50% delle tariffe di utilizzo delle palestre comunali.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette