05/03/2021

CORONAVIRUS IN POLESINE

Consegnate 449 spese a chi non poteva uscire

Il grande lavoro dei volontari dell'associazione Bandiera Gialla per aiutare la popolazione in queste settimane difficili

"Abbiamo consegnato 449 spese a chi è in difficoltà"

Il presidente della onlus Davide Sergio Rossi

ROVIGO - "Al termine della 4^ settimana di raccolta fondi per progetto acquisto e consegna alimenti agli anziani in difficoltà e famiglie indigenti della nostra città e zone limitrofe il numero delle consegne a domicilio di alimenti a persone in difficoltà e famiglie indigenti ha raggiunto la cifra di 449 consegne complessive! Il progetto raccolta fondi con erogazioni liberali volontarie di privati cittadini, istituzioni ed aziende per acquisto beni alimentari di prima necessità per famiglie indigenti della nostra città e zone limitrofe, diretto dall'Assessorato ai servizi sociali comune di Rovigo al termine della 4^ settimana di lavoro (10 aprile / 17 aprile 2020) ha dato questi i risultati: bonifici ricevuti 31 per complessivi 5.710 euro, precedenti bonifici arrivati 115 per totali 12.030 euro. Il tutto si riepiloga in complessivi bonifici giunti di 146 per complessivi euro 17.740", lo annuncia il presidente della associazione di volontariato Bandiera Gialla Onlus, Davide Sergio Rossi.

"Le spese effettuate nella 5^ settimana per acquisto beni alimentari pari ad 1.590 euro che unite a quelle sostenute nelle prime 3 settimane portano ad uscite di cassa per complessivi 9.280 euro. Lo sbilancio positivo di cassa ad oggi, 4^ settimana , ammonta pertanto ad 8.460 euro. Onore a Bandiera gialla Rovigo onlus ed a tutti coloro che, facendo parte della nostra grande famiglia, ci danno fiducia ed aiuto in questi difficili momenti della nostra vita e comunità tutta".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette