27/05/2020

VENETO

Una mascherina dalla coppa del reggiseno

Un’azienda di biancheria intima riconverte i reggiseni in mascherine

Una mascherina dalla coppa del reggiseno

GRANZE - Reggiseni extralarge riconvertiti in mascherine. Una ditta di Granze, in provincia di Padova, cambia la produzione e regala le innovative mascherine al sindaco del paese. Lo scrive Il Mattino di Padova.

La coppia di un reggiseno come mascherina protettiva. E così un’azienda che produce biancheria intima diventa la prima fornitrice di mascherine per i cittadini del paese. Il primo a promuovere l’insolito ma efficace schermo protettivo, e pure ad utilizzarlo pubblicamente, è il sindaco Damiano Fusaro, che nei giorni scorsi ha ricevuto ben 200 coppie di reggiseno donate da un’azienda del paese. La ditta Antonio Verza, prima dell’emergenza, produceva e vendeva biancheria intima, reggiseni compresi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette

Un altro guarito si riammala
CORONAVIRUS IN POLESINE

Era guarito ma si riammala