02/06/2020

CORONAVIRUS IN ITALIA

In Italia calano vittime e ricoveri

Lo ha spiegato Angelo Borrelli, capo del Dipartimento di Protezione civile nazionale

Il contagio non si ferma: in Italia 10.149 positivi al Coronavirus

ROMA - ll bollettino della Protezione civile trasmesso nella serata del giorno di Pasqua, domenica 12 aprile, comunica dati sostanzialmente positivi, pure nel quadro di una emergenza epocale: calano i ricoverati, sia nei reparti critici che in quelli non critici, si mantiene a livelli stabili l'incremento dei positivi, soprattutto rispetto al numero di tamponi, crescente, eseguiti, proseguono le guarigioni, il numero delle vittime, 431 nelle ultime ore, rappresenta il dato più basso dallo scorso 19 marzo.

Secondo gli esperti, si tratta della prova che le misure adottare stanno avendo effetto. Nelle ultime 24 ore si sono verificate 1984 nuove positività, a fronte delle 1996 delle 24 ore precedenti, con un tasso di positivi per nuimero di tamponi pari all'8,8%, risultano ricoverate in terapia intensiva 3343 persone, 38 meno di ieri. Sono ricoverate con sintomi 27847 persone, 297 meno di ieri.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette