22/09/2020

Le istituzioni

Il “bravo” alla Voce da Corazzari, Gambardella e Pizzoli

Per la distribuzione gratuita di 50mila mascherine in edicola a partire da giovedì 9 aprile

Il “bravo” alla Voce da Corazzari, Gambardella e Pizzoli

ROVIGO - “Mi complimento per l’iniziativa”, “Ho apprezzato quello che fate”, “Ottima idea”. Cristiano Corazzari, assessore regionale del Veneto, Monica Gambardella, coordinatrice provinciale della Protezione civile e Roberto Pizzoli, sindaco di Porto Tolle, applaudono la proposta del gruppo editoriale de La Voce di Rovigo, di cui fa parte anche Rovigoindiretta, di regalare ai propri lettori, da domani, giovedì 9 aprile, e fino a sabato 11 aprile, 50mila mascherine protettive in abbinamento con il quotidiano in edicola. Per ogni quotidiano una confezione sigillata con all’interno cinque mascherine monouso. Come quelle distribuite dalla Regione Veneto e prodotte da Grafica Veneta.

“E’ un’iniziativa che va nella direzione giusta, quella della diffusione di dispositivi per la prevenzione - commenta Cristiano Corazzari - di garantire ogni forma di precauzione tra i cittadini. Anche noi come Regione Veneto abbiamo voluto distribuire mascherine che, pur non essendo dispositivi medici, sono utili per la salute dei cittadini. Ed è per questo che l’iniziativa de La Voce penso rappresenti il modo corretto per aiutare a cambiare le abitudini dei cittadini che, anche in futuro quando le restrizioni sull’isolamento delle persone verranno meno, dovranno introdurre l’uso di questi dispositivi”.

“Dovremo farli diventare compagni della nostra vita quotidiana, insieme ad altre soluzioni cautelative come i guanti - aggiunge l’assessore regionale - la mascherina poi è un modo per rispettare la salute del prossimo, più che per difendere noi stessi”. “Queste mascherine prodotte da Grafica Veneta, come quelle distribuite dalla Regione, sono state realizzate in conformità con quando autorizzato dal decreto ‘Cura Italia’ e, pur non essendo dispositivi medici, sono utili per la salute pubblica” sottolinea Corazzari.

Grande apprezzamento anche da Monica Gambardella. “Qualsiasi iniziativa che vada a favore dei cittadini avrà sempre il mio appoggio - le sue parole - non si devono fare distinzioni, ma si cerca di risolvere i problemi. Confido che la distribuzione gratuita di mascherine de La Voce sia da esempio per iniziative analoghe a favore dei cittadini, come altre che stanno facendo nel territorio”.

E anche Roberto Pizzoli si complimenta per questa scelta de La Voce di distribuire cinque mascherine gratis per ogni copia del giornale. “Un’ottima iniziativa - le sue parole - noi a Porto Tolle abbiamo iniziato il secondo giro di distribuzione delle mascherine, attraverso la Protezione civile. E le farmacie locali sono più o meno attrezzate. Ne abbiamo ordinate anche un migliaio come Comune, dovessero esserci esigenze particolari. Per questo credo che l’idea de La Voce sia stata ottima visto che oggi indossare la mascherina è diventato non solo una necessità, ma un obbligo”.

Combinare il ruolo dell’informazione attenta e puntuale, viste le bufale che girano in rete, al supporto di dispositivi per la protezione dà un valore aggiunto a quello sociale che ricopre già il quotidiano” sottolinea il sindaco di Porto Tolle. “La nostra Polizia locale è impegnata con un doppio turno per controllare i movimenti in un territorio vasto e difficile come quello di Porto Tolle, dove spesso è obbligatorio prendere l’auto per accedere a qualsiasi servizio - conclude Pizzoli - lo stesso stanno facendo Carabinieri e Polizia di Stato. Dobbiamo resistere e rimanere a casa, nonostante queste belle giornate: e se si esce per i famosi comprovati motivi, ecco che le mascherine sono necessarie”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette